notizie

 

Sei modelli Mazda ottengono il Top Safety Pick+ Awards dell’IIHS

  • Dopo la CX-30, l’ultimo dei modelli Mazda ad assicurarsi il punteggio massimo di cinque stelle Euro NCAP, la gamma della Casa giapponese conferma di essere ai più alti livelli di sicurezza nel mercato

L’Insurance Institute for Highway Safety (IIHS) statunitense ha assegnato a sei modelli Mazda (con specifiche statunitensi) la valutazione massima in fatto di sicurezza, la Top Safety Pick+, facendo così di Mazda il Costruttore automobilistico che ha raggiunto il maggior numero di riconoscimenti Top Safety Pick+ nel 2020 (a marzo 2020).

Sei modelli Mazda MY2020 attualmente in vendita negli Stati Uniti – la Mazda3 berlina e hatchback, la Mazda6, la Mazda CX-9 (prodotte dopo dicembre 2019), la Mazda CX-5 e la Mazda CX-3 - hanno ricevuto la valutazione di sicurezza più elevata dell’organizzazione IIHS.

Con test di resistenza agli urti che comprendono collisioni frontali con impatto moderato o piccolo lato guida e lato passeggero, urto laterale, un test di resistenza del tetto e un test per poggiatesta e sedile che simula un impatto posteriore e prove aggiuntive che valutano le prestazioni dei fari, la prevenzione delle collisioni frontali tramite sistemi di frenata automatica e di avviso di possibile collisione anteriore, il riconoscimento dell’IIHS è considerato uno standard particolarmente severo per il livello di sicurezza dei veicoli.

L’Insurance Institute for Highway Safety ha affermato che, tra tutte le case automobilistiche, Mazda ha conquistato il maggior numero di riconoscimenti Top Safety Pick+ dall’inizio dell’anno. I risultati sono stati possibili perché i modelli Mazda si sono rivelati all’altezza non solo nelle categorie di valutazione riferite alla resistenza all’urto, ma anche in fatto di prestazioni di sicurezza preventiva con le caratteristiche avanzate dei fari di serie e il sistema di frenata automatica d’emergenza con rilevamento dei pedoni, finalizzati a mitigare i danni o prevenire le collisioni.

I veicoli Mazda non solo hanno risposto molto bene in termini di sicurezza nei test IIHS negli Stati Uniti, ma recentemente hanno ottenuto ottimi risultati anche in Europa nei test Euro NCAP. I modelli di ultima generazione Mazda, la Mazda3 e la Mazda CX-30 hanno infatti raggiunto il punteggio massimo di cinque stelle. Come IIHS, Euro NCAP valuta non solo la protezione degli occupanti in vari scenari di incidente, ma anche la gamma e le prestazioni dei sistemi di assistenza e di frenata di emergenza.

Tutte le vetture Mazda seguono una filosofia di sicurezza proattiva con l’obiettivo di ridurre al minimo il rischio di incidenti e fornire al conducente il miglior supporto possibile. L’alto livello di sicurezza passiva è garantito dalla scocca Skyactiv-Body che ha un’alta percentuale di acciai ad altissima resistenza e ulteriori innovazioni che offrono un assorbimento ottimale dell’energia da impatto. Inoltre, la gamma di tecnologie di sicurezza avanzate i-Activsense adotta un approccio incentrato sull’uomo per aiutare il conducente a riconoscere i pericoli. Queste tecnologie includono la frenata automatica per prevenire o mitigare le collisioni e i fari adattivi che migliorano la visibilità regolando automaticamente l’area e il range d’illuminazione - tecnologie che offrono ottime prestazioni di sicurezza preventiva, come hanno dimostrato i recenti test da parte dell’IIHS.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web dell’U.S. Insurance Institute for Highway Safety:

https://www.iihs.org/.

Articoli relativi