notizie

 

Per la Mazda MX-30 la sicurezza è a 5 stelle secondo i test Euro NCAP

  • La MX-30¹, la vettura 100% elettrica di Casa Mazda, ottiene dalla Euro NCAP il 91% e l’87% nelle rispettive valutazioni per occupanti adulti e bambini
  • Miglior risultato finora registrato per la protezione degli occupanti adulti tra tutti i veicoli testati secondo le ultime classificazioni Euro NCAP del 2020
  • Ampia gamma di tecnologie di sicurezza i-...
La prima auto elettrica di Casa Mazda, la MX-30¹ ha ottenuto da Euro NCAP la valutazione massima di cinque stelle nella sua ultima serie di test, con il 91% e l’87% di punteggio nelle rispettive categorie di occupanti adulti e bambini. 91% è il miglior risultato registrato per la protezione degli occupanti adulti tra tutti i veicoli testati nelle ultime classificazioni Euro NCAP 2020.

La Mazda MX-30 ha raggiunto il punteggio massimo nei test di impatto laterale, nonché il massimo dei voti per le prestazioni nei crash test sia per l’impatto frontale sia per quello laterale per i bambini di 6 e 10 anni.
La MX-30 è la prima Mazda a ottenere le cinque stelle secondo le nuove e più severe valutazioni di resistenza agli urti Euro NCAP 2020. Per l’anno corrente sono stati introdotti nuovi test più stringenti relativi alla protezione degli occupanti e a una migliore protezione post-incidente, così come per promuovere le più avanzate tecnologie di assistenza alla guida.

La Mazda MX-30 si unisce alla CX-5 (2017), alla Mazda6 (2018), alla Mazda3 e alla CX-30 (entrambe nel 2019) nel raggiungimento delle cinque stelle nelle classifiche Euro NCAP.

L’elettrica della Casa di Hiroshima si è comportata in modo eccellente in tutte e quattro le categorie di test dell’ente europeo: Occupante Adulto con il 91%, Occupante Bambino con l’87%, Utente della Strada Vulnerabile (sicurezza pedone) con il 68% e Assistenza per la Sicurezza con il 73%. Il punteggio è frutto di tre fattori principali: l’adozione della più recente piattaforma Skyactiv-Vehicle Architecture, caratterizzata da una scocca leggera ma di elevata rigidità e dall’eccellente assorbimento degli urti; una più ampia gamma di avanzate tecnologie di sicurezza i-Activsense, che aiutano i conducenti a identificare i potenziali rischi e riducono la possibilità di danni o lesioni personali; ed elevate prestazioni in fatto di protezione dei pedoni.

Un elemento di design d’eccezione della vettura totalmente elettrica è costituito dalle sue porte freestyle, un legame con la tradizione della Mazda RX-8 del 2003. Tuttavia, questo non va a detrimento della sicurezza. Infatti, “l’analisi dell’elemento d’urto deformato nel test frontale disassato ha indicato che la struttura della MX-30 non rappresenta un rischio elevato per gli occupanti di un veicolo incidentato in caso di urto frontale disassato”, hanno affermato i tester. “Sia nel test contro una barriera laterale - che rappresenta la collisione con un altro veicolo - che nel più grave impatto contro un palo laterale, la protezione di tutte le aree critiche della scocca è risultata buona e la vettura ha ottenuto il punteggio massimo in entrambi i test”.

Con l’obiettivo di una società futura priva di incidenti automobilistici, Mazda è impegnata nel costante miglioramento delle prestazioni di sicurezza secondo la filosofia di sicurezza proattiva Mazda Proactive Safety. Anche il comportamento su strada d’eccellenza ottenuto grazie alla tecnologia Skyactiv di Mazda ha contribuito a far ottenere alla nuova Mazda MX-30 le cinque stelle Euro NCAP, garantendo accelerazione, frenata, maneggevolezza e sterzata lineari, reattive e prevedibili. Le tecnologie, rendendo la vettura più facile da guidare in sicurezza, riducono ulteriormente il rischio di incidente senza compromettere il tradizionale divertimento nella guida delle Mazda.

 


¹ Mazda MX-30 eSkyactiv: consumo di elettricità (combinato) WLTP 19 kWh/100km; emissioni di CO2 (combinato) WLTP 0 g/km. Le vetture sono omologate secondo la procedura di approvazione WLTP (Normativa (EU) 1151/2017; Normativa (EU) 2007/715). Consumo di elettricità (combinato) NEDC 17,3 kWh/100km; emissioni di CO2 (combinato) NEDC 0g/km. Per poterli confrontare, i valori di riferimento sono secondo il ciclo NEDC – valori stabiliti secondo la Normativa d’Implementazione (EU) 1153/2017.

Articoli relativi