notizie

 

Iniziata la produzione della MX-30, la prima auto elettrica Mazda

  • Il crossover della Casa giapponese si distingue per eleganza e versatilità

Il 19 maggio 2020 Mazda ha iniziato la produzione della nuova MX-30, la prima vettura totalmente elettrica del Marchio, nello stabilimento numero 1 di Ujina a Hiroshima, in Giappone. Crossover elegante e versatile, la MX-30 è stata creata in risposta alla sempre crescente domanda di veicoli elettrici (EV) tra i consumatori europei più attenti all’ambiente.

La nuova MX-30 è equipaggiata con la e-Skyactiv1, la nuova tecnologia di trazione elettrica Mazda. Il gruppo propulsore a trazione anteriore combina un motore elettrico sincrono in CA da 107 kW (145 CV) con una batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh, garantendo al nuovo crossover un’autonomia di circa 200 km (ciclo combinato WLTP).

Dimensionata per offrire l’equilibrio ottimale tra una autonomia di tutta tranquillità per i clienti e le emissioni di CO2 nell’arco del suo ciclo di vita LCA (Life-Cycle Assessment), la batteria del sistema può essere caricata all’80% in circa 40 minuti usando la ricarica rapida in corrente continua.

La piattaforma Skyactiv-Vehicle Architecture della MX-30 è stata appositamente studiata a complemento della intrinseca fluidità di comportamento del veicolo totalmente elettrico. In combinazione con i completi sistemi di sicurezza i-Activsense del nuovo crossover, l’auto offre un’esperienza di guida straordinariamente silenziosa e omogenea, un requisito essenziale per gli ingegneri: la vettura elettrica deve essere eccezionale da guidare come ogni altra Mazda.

La più recente espressione della pluripremiata filosofia di design Kodo rafforza questo nuovo indirizzo nello sviluppo della tecnologia di propulsione da parte di Mazda. Lo stile semplice e senza compromessi enfatizza la bellezza della vettura come corpo solido, mentre l’apertura delle portiere freestyle senza montante centrale e la cornice della superficie vetrata amplificano la sensazione di apertura e di spaziosità dell’abitacolo.

L’interno ergonomicamente eccellente propone un cockpit incentrato sul guidatore, una consolle centrale flottante, un inedito pannello della climatizzazione con display da sette pollici con comandi a sfioro e una serie di nuovi materiali ecocompatibili come il sughero e il tessuto di rivestimento delle porte, che incorpora fibre riciclate dalle bottiglie di plastica.

La MX-30 si può ordinare sin da ora con un listino per l’Italia compreso tra i 34.900 e i 39.350 Euro. I primi esemplari saranno disponibili nelle concessionarie italiane a partire dall’autunno 2020.


1  Consumo energia elettrica WLTP MX-30: 14,5-19,0 kWh/100km; autonomia: 200-262 (città); emissioni CO2 WLTP: 0 g/km
    Consumo energia el. NEDC MX-30: 16,0 kWh/100km (combinato); autonomia: 237-298 (città); emissioni CO2 NEDC: 0 g/km

Articoli relativi

Al via i preordini della Mazda MX-30 Launch Edition

  • Prezzi a partire da 34.900 Euro
  • Per tutti i preordini ricevuti online entro il 31 marzo 2020 in omaggio una wallbox casalinga da 7,4 kW
  • Parte MX-30 Community Lab, uno spazio virtuale su Facebook per scoprire la MX-30 e tutti i segreti della mobilità elettrica