notizie

 

Forti vendite per Mazda in Europa

  • L’Europa è la regione con le maggiori vendite per Mazda nei primi nove mesi dell’anno fiscale
  • L’Italia registra un eccezionale aumento del 36% delle vendite in tutti i canali e del 44% nel privato
  • Il lancio dei modelli e delle tecnologie di nuova generazione contribuiscono all’aumento dei volumi

Mazda Motor Corporation ha reso noti i dati finanziari e commerciali dei primi nove mesi dell’anno fiscale 2019-2020, annunciando la vendita complessiva di 1.106.000 veicoli nel periodo 1 aprile-31 dicembre 2019.

In questi nove mesi l’Europa è stata la regione che ha registrato il maggiore aumento nelle vendite su base annua con un incremento del 14% per 195.000 unità*. La Germania, che è il principale mercato europeo per Mazda, ha contribuito a questo risultato con 54.000 unità (+10%), mentre le vendite nel Regno Unito sono salite dell’8% a 8.000 unità, in controtendenza rispetto al mercato.

Sul mercato giapponese Mazda ha venduto 139.000 veicoli, mentre il Nord America ha raggiunto le 305.000 unità vendute.

Nei primi nove mesi dell’anno fiscale, l’Italia ha registrato un aumento delle vendite del 36% anno su anno (con 9.900 unità), che sale al 44% nella vendita ai privati. Questi risultati eccezionali continuano il trend positivo per Mazda nel mercato italiano, che ha chiuso l’anno solare 2019 con una crescita del 23% su base annua con 13.400 unità vendute su tutti i canali e un incremento del 30% nel mercato privati. Inoltre, è stato un anno record di quota di mercato per la Casa di Hiroshima in Italia, che ha raggiunto lo 0,7% di share, il più alto degli ultimi dieci anni.

I risultati commerciali nei primi nove mesi dell’anno fiscale hanno portato a un fatturato di ¥2.556,3 miliardi (€21,13 miliardi**), con un profitto operativo di ¥32,3 miliardi (€267 milioni**) e un utile netto di ¥32,4 miliardi (€268 milioni**).

Monitorando costantemente con attenzione il contesto, le previsioni di vendita di Mazda per l’intero anno sono state corrette a 1.500.000 unità (in precedenza 1.550.000). Tuttavia, in virtù del favorevole impatto sugli utili delle modificate ipotesi sui tassi di cambio, l’utile operativo di ¥ 60 miliardi (€ 496 milioni**) e l’utile netto di ¥ 43 miliardi (€ 355 milioni**) rimangono invariati.

In Europa, la Mazda CX-30 sta ricevendo giudizi molto positivi e, insieme al rivoluzionario motore a benzina Skyactiv-X, ha contribuito all’aumento dei volumi. Si prevede che entrambi i prodotti faranno da ulteriore traino commerciale nel corso dell’anno. Alle notizie positive per il brand giapponese si aggiungono i numerosi premi vinti a livello globale dai modelli Mazda durante il terzo trimestre dell’anno fiscale che si concluderà il 31 marzo 2020.

*  Russia esclusa 
** Fonte: Risultati di bilancio consolidati di Mazda Motor Corporation per l’anno l’anno fiscale che si conclude il 31 marzo 2020; i valori in Euro sono stati calcolati al tasso di cambio €1 = ¥121

Articoli relativi