Mazda Motor Corporation ha battuto il record di vendite mondiali dell’anno precedente nella prima metà dell’anno fiscale 2018-19, con un totale di 796.000 unità vendute. Con questo risultato, Mazda ha superato dell’1,7% il record ottenuto lo scorso anno.

La richiesta di vetture crossover del Marchio resta forte in tutto il mondo e l’introduzione di numerosi modelli aggiornati – Mazda6, CX-3 e MX-5 – nella parte finale del semestre ha fatto da volano per il positivo risultato commerciale. 

A livello regionale, a segnare il maggiore incremento percentuale è stato il Sud-est asiatico (ASEAN) con un aumento anno su anno fra il 1° aprile e il 30 settembre del 28% per 66.000 unità totali, con il Giappone che ha contribuito alla crescita con un incremento nelle vendite del 6,7% con 103.000 unità complessive. Le vendite in Nord America sono state di 222.000 unità, con una crescita dell’1,6% rispetto al dato semestrale dell’anno scorso. In Europa* le unità vendute sono state 135.000, il 2,4% in più rispetto all’anno precedente, con una forte crescita in particolare in Spagna con 11.000 vetture vendute (+17%) e con la CX-5 che ha incrementato le vendite del 20% nello stesso periodo.

Le vendite record di Mazda hanno portato a un fatturato di ¥1.729,1 miliardi (€13,3 miliardi**), con un profitto operativo di ¥30,9 miliardi (€237,7 milioni**) e un utile netto di ¥24,4 miliardi (€187,7 milioni**).

Le previsioni di vendita Mazda per l’intero anno sono state riviste tenendo conto dei ridotti volumi causati dalle piogge record che hanno portato a sospendere l’attività degli stabilimenti giapponesi, tornati pienamente operativi solo di recente. 

Ciò ha portato alla mancata produzione di 44.000 veicoli, con un impatto negativo sul profitto operativo stimato in ¥28 miliardi. La previsione di vendite per l’intero anno è ora di 1.617.000 unità (contro le precedenti 1.662.000) con un profitto operativo di ¥70 miliardi (€538,5 milioni; prima ¥105 miliardi) e un utile netto di ¥50 miliardi (€384,6 milioni; prima ¥80 miliardi).

In linea con la sua strategia Sustainable Zoom-Zoom 2030, a inizi ottobre l’Azienda ha confermato di proseguire secondo i piani nel percorso verso la elettrificazione di tutti i modelli Mazda entro il 2030 e, a novembre, svelerà il suo primo modello della nuova generazione al Los Angeles Auto Show.

 

*  Russia compresa

**Fonte: Risultati di bilancio consolidati di Mazda Motor Corporation per il primo semestre dell’anno fiscale che terminerà il 31 marzo 2019; i valori in Euro sono stati calcolati al tasso di cambio €1 = ¥130