L’attesa è finita. Il conto alla rovescia per l’unveil della prima delle tre Top Limited Edition, le esclusive serie speciali della roadster più venduta al mondo, è finito e la Mazda MX-5 Grand Tour si mostra al pubblico.

Ispirata ai lunghi percorsi e dedicata a chi ama partire anche senza una destinazione, perché l’obiettivo è il piacere del viaggio e l’arricchimento che ne deriva indipendentemente dalla meta raggiunta, la MX-5 Grand Tour è stata studiata per percorrere lunghe distanze senza porsi alcun limite. Questa edizione speciale è disponibile in soli sei esemplari numerati ed è dotata di motore 2.0L da 160 CV con i-stop e sistema di recupero dell’energia in frenata i-ELOOP, unito a un cambio manuale a 6 rapporti per rendere la guida adrenalinica ed emozionante. La sportiva carrozzeria soft top di colore Machine Gray con capote in tessuto nero e frangivento trasparente in plexiglass conferiscono alla MX-5 Grand Tour una presenza su strada inconfondibile e massima protezione nella guida a cielo aperto.

I morbidi rivestimenti interni in esclusiva pelle Nappa Brown in abbinamento con la livrea Machine Gray della carrozzeria rendono la piccola roadster Mazda elegante e sportiva al tempo stesso. Completano la dotazione della vettura un esclusivo portapacchi in fibra di carbonio con cinghie di fissaggio e valigia dedicata Mazda prodotta da Moncabas per estendere la capacità di carico e non porre alcun limite alla durata del viaggio.

Contestualmente alla presentazione della vettura sul sito Mazda Italia, a partire da oggi tutti gli appassionati possono prenotare questo modello esclusivo. Sei esemplari, tre parole: MX-5 Grand Tour. Il viaggio è iniziato.